I resti del tempo

422551

#
Parole che si riposano
nel bianco d’un foglio
o le urla del mare
gettate sul petto della spiaggia.

Segreti traditi dal vento
tradiscono i silenzi cuciti
nella memoria
dei canti oscuri.

Il deserto è pieno di rumori
ingannati dal silenzio
del tempo acuto
fino all’angoscia dei miraggi.

Dal tempo resta
un minuscolo infinito
che cresce nel vuoto
al bordo dell’assurda dualità.

© Omar Arcobaleno

https://lanostracommediajalesh2.wordpress.com/2016/11/05/i-resti-del-tempo/

(foto web)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesie e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a I resti del tempo

  1. Rosemary3 ha detto:

    Versi stupendi che esprimono tanta emozione, Omar! Un caro saluto
    Buona domenica
    Ros

  2. jalesh ha detto:

    Il silenzio è d’oro…splendidi versi Bravissimo Omar. Bisous

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...