La pioggia

lanostracommedia

1380030_543749479036214_289442755_n

(foto web)

#

La pioggia

lontano pensiero

schiusa da semi sciolti

ricordo di preghiere spente.

 *

Il cielo

si nasconde dal vento

e sui rami

appende i volti dei sogni.

Mutano le stagioni

con i passi svelti

dietro le finestre

ricamano sorrisi.

 *

Torna la sera

Sui passi d’un violino

Con il tuono umido

Canta la nostalgia.

© Omar Arcobaleno

View original post

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesie. Contrassegna il permalink.

7 risposte a La pioggia

  1. Daniele Cerva ha detto:

    Complimenti Omar…bellissimi versi…io poi adoro la pioggia 🙂

  2. ombreflessuose ha detto:

    Versi bagnati di bellezza
    Un abbraccio
    Mistral

  3. Lia ha detto:

    Che bello leggerti caro Omar 🙂

  4. Aquileana ha detto:

    Molto bello, caro Omar!
    Buona domenica… Buon Anno 2015 ⭐
    Un abbraccio, Aquileana 😀

  5. jalesh ha detto:

    La pioggia di per sè già malinconica, i tuoi versi sono stupendamente comoventi. Bravo

  6. giselzitrone ha detto:

    Wünsche dir einen schönen Sonntag im neuen Jahr das Gedicht ist sehr schön das Bild dazu auch liebe Grüße von mir und Freundschaft.Gislinde

  7. belindaraffaeli ha detto:

    Torna la sera

    Sui passi d’un violino

    Con il tuono umido

    Canta la nostalgia.

    chiusa diritta al cuore 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...