La pioggia

images

(foto web)

#

La pioggia

lontano pensiero

schiusa da semi sciolti

ricordo di preghiere spente.

 *

Il cielo

si nasconde dal vento

e sui rami

appende i volti dei sogni.

Mutano le stagioni

con i passi svelti

dietro le finestre

ricamano sorrisi.

 *

Torna la sera

Sui passi d’un violino

Con il tuono umido

Canta la nostalgia.

© Omar Arcobaleno

https://lanostracommediajalesh.wordpress.com/2014/11/07/la-pioggia-2/

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a La pioggia

  1. ombreflessuose ha detto:

    Incantevole, seppur di dolce tristezza è questa tua poesia
    Un abbraccione
    mistral

  2. jalesh ha detto:

    La pioggia di per sè già malinconica, i tuoi versi sono stupendamente comoventi. Bravo

  3. tachimio ha detto:

    Versi che quasi commuovono. Bravo . Isabella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...