Parla il silenzio

10385300_713994695302486_2191057744191651785_n

(immagine dal web)

#

L’alba già stanca

di buio e tuoni,

l’equilibrio è un seme stressato

che ha l’alito

d’un filo spinato.

*

Ombre trascinano sulle spalle

radici marce

di rovine e oblio.

non l’importa nulla

dei pensieri schiacciate.

*

La notte piove di buio

che continua a bagnare

anche il giorno

non è colpa delle nuvole

non è mia la colpa!

*

Sensi distratti

stagioni confuse,

costringiamo il cielo

ad abbandonare l’azzurro

siamo Dei supremi.

© Omar.m

https://lanostracommediajalesh.wordpress.com/2014/08/01/parla-il-silenzio/

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Parla il silenzio

  1. righe orizzontali ha detto:

    Belli i sensi distratti e le stagioni confuse.

  2. giselzitrone ha detto:

    Wunderschön liebe Grüße und ein schönes Wochenende lieber Gruß Gislinde

  3. ombreflessuose ha detto:

    Meravigliosa, tanto di cappello
    Un abbraccione
    Mistral

  4. lilasmile ha detto:

    Siamo Dei supremi fino a quando non ci troviamo di fronte alle nostre paure..bellissimo quello che hai scritto..una curiosità: di chi è il link che riporti sotto la tua poesia?

  5. vagoneidiota ha detto:

    La delicatezza è azzurra.
    Jill scott – so gone

  6. jalesh ha detto:

    Stupenda chiusa…bravissimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...