Migrano le rondini

322364

(immagine dal web)

*

Seduta sull’erba a guardare

le rondini emigrare

cadono le piume

nell’autunno dei ricordi

invecchiando il tempo.

 

Il vento è l’unica parola

sussurrata al cuore

che nel cammino

perdono il fiato i pensieri.

 

Perché l’amore sceglie per me

le risposte tristi e amare

e vedo germogliare dalle ferite

solo altre spine.

 

Seduta sulla sponda del mare

a cercare nella schiuma

gusci di conchiglie e risposte

o frammenti di luna

per un nuovo calendario.

© omar.m

#

http://www.scrivere.info/poesia.php?poesia=336385&t=Migrano+le+rondini

http://lanostracommediajalesh.wordpress.com/2013/12/13/migrano-le-rondini/

http://www.lamenteeilcuore.it/index.php?option=com_content&view=article&id=6297:migrano-le-rondini&catid=57:poesia-generica&Itemid=108

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in emozioni, poesie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Migrano le rondini

  1. ombreflessuose ha detto:

    Non commento, tanta bellezza non si commenta
    Grazie caro Omar
    Abbraccione
    Mistral

  2. jalesh ha detto:

    Una chiusa stupenda con una descrizione meravigliosa del finir dell’autunno….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...